Chi Siamo

Il progetto dei BUONI VICINI nasce all'interno dei Servizi Sociali negli anni 2000 per favorire i servizi di prossimità ed evitare l'istituzionalizzazione.

Dal 2015 si trasforma e si propone come innovazione sociale per rafforzare il tessuto di comunità e prevenire l'abbandono e l'esclusione sociale dei cittadini più fragili.

Cosa facciamo:

Dove puoi trovarci:

In via del Canaletto,90, al primo piano della palazzina liberty, ha sede l'ufficio che l'ANTEAS ha riservato agli operatori del progetto: il coordinatore (Primo Ghidoni), lo staff di coordinamento (Tiziana Rabuffi e Giuliana Ragusa) e l'assistente sociale (Valentina Coghe).

Primo GHIDONI

Coordinatore

Tiziana RABUFFI

Staff coordinamento

Giuliana RAGUSA

Staff coordinamentoJuly-1jpg

Valentina COGHE

Assistente sociale

MISSION

Porsi come leader nella co-costruzione di reti di solidarietà, empowerment e volontariato efficienti ed efficaci per lo sviluppo di comunità per tutti e tutte, in rete con la Governance locale e tenendo conto delle esperienze europee di innovazione sociale e trasformazione del welfare.

VISION

Una comunità locale solidale, resiliente e coesa costruita sul rispetto e la valorizzazione delle differenze di età, genere e percorsi di vita e sui principi di equità, solidarietà tra le generazioni, disposizione all’ascolto, alla solidarietà ed all'apprendimento permanente.

Principi e parole chiave

Solidarietà, volontariato, partecipazione, empowerment, sussidiareità, sviluppo di comunità, innovazione, resilienza, gratuità, mutuo aiuto, valorizzazione delle competenze, interdisciplinarità, networking, apprendimento permanente, invecchiamento attivo, apprendimento intergenerazionale, città multi identitaria, riconoscimento dei bisogni e delle nuove povertà, trasparenza e inclusione.